Bobo Vieri: “Elisabetta Canalis mi inseguiva per pestarmi”


In vista dell’uscita della sua autobiografia, Bobo Vieri parla delle sue fidanzate e racconta: “Elisabetta Canalis mi inseguiva in strada per pestarmi”. L’ex velina aveva stregato Vieri: “E’ apparsa a Striscia ed è stata una visione, ero imbambolato”.

Bobo Vieri è sbarcato nelle librerie oggi, venerdì 20 novembre, con la sua attesa autobiografia, Chiamatemi bomber. Intanto nell’intervista a Vanity Fair, ha raccontato alcuni aneddoti, come Elisabetta Canalis, allora fidanzata con lui, lo inseguiva “Per pestarmi”. L?ex attaccante della Nazionale aveva il vizietto delle donne e all’ex velina sarda questa situazione on è mai piaciuta.

Nella vita ho avuto solo due fidanzate importanti: sono stato tre anni con Elisabetta Canalis e cinque con Melissa (Satta, ndr)

Spiega Bobo, che aggiunge:

La fedeltà mi è pesata soprattutto all’inizio, infatti è stata più Elisabetta a incazzarsi, e quanto: mi inseguiva in strada per pestarmi. Sei famoso, vai in giro, hai tantissime tentazioni. A volte riesci a essere bravo, a volte no

vieri-canalis
Bobo Vieri ed Elisabetta Canalis (FOTO: Instagram)

La Canalis, oggi 37enne e mamma della piccola Skyler Eva, avuta dal marito Brian Perri, è stata una vera folgorazione per il calciatore, che ammette:

E’ apparsa a Striscia ed è stata una visione, ero imbambolato. Ho chiesto al mio amico Ciccio Colonnese (compagno di squadra all’Inter, ndr) di aiutarmi a conoscerla: fortuna ha voluto che lui fosse amico di Enzo Iacchetti, interista sfegatato. In quei tre anni, i paparazzi non ci hanno mollato un attimo. Nemmeno le spie dell’Inter, ma questo l’ho saputo dopo

Oggi Vieri ha 42 anni e vive a Miami, anche se torna spesso in Italia. Questa autobiografia è un volume a cui tiene molto e nel quale dispensa utili consigli. Ad esempio, affrontando il “capitolo donne” in una parte del libro, lo ha intitolato “Quello che deve fare un bomber”:

Quello che ho scritto è niente. Editore e agente mi hanno censurato. E poi molte delle donne con cui sono stato – e neppure può immaginare quante e quali – non hanno voluto che facessi il loro nome

Vieri si chiudeva spesso negli uffici della discoteca Al Pineta di Milano Marittima con la fiamma di turno:

Facevo quello che deve fare un bomber. Capitava di fermarmi, di guardarla negli occhi e dirle: “Oh, non ci siamo presentati, ciao, io sono Bobo”. E scoppiavamo a ridere insieme, proprio sul più bello. Non è che mi vanto, ma la mia vita è stata questa. Se sei uno sportivo, se sei famoso, è normale andare nei posti belli, frequentare ragazze belle. Anche conquistarle: io ero il loro idolo, avevo anche il ruolo giusto, facevo gol. Succedeva anche che nella foga mi dimenticassi di chiudere la porta dell’ufficio e, mentre ero lì a fare il bomber, il proprietario e i suoi ragazzi continuassero il loro viavai lavorativo. Erano tutti tranquilli. Passavano e mi dicevano: “Ciao Bomber, come va?” E io, come se non fossi lì con i pantaloni abbassati: “Tutto bene, a dopo”

Bob non ha mai avuto timore che qualche donna potesse restare incinta:

Non sono mica scemo, ho sempre usato precauzioni. Quando con Sweet Years, la mia azienda, ho promosso i preservativi per beneficenza, me ne sono tenute 600 confezioni, e per un po’ sono stato a posto. Non lo uso solo se vado con amiche che conosco da molto tempo

E’ dall’età di 18 anni che Bobo Vieri fa sesso tutti i giorni:

Parlo per quegli anni, certo, ma se dico una cosa è quella. Ero giovane, fisicamente ero forte, allenato, mangiavo bene. Dovevo stare in casa tutti i giorni?

E oggi, ancora single e con la voglia di divertirsi un mondo, sogna in grande:

Io amo le donne. Qui a Miami vorrei andare a vivere con quattro o cinque

What's Your Reaction?
Mi piace Mi piace
0
Mi piace
Ahah Ahah
0
Ahah
Non mi piace Non mi piace
0
Non mi piace
Wow Wow
0
Wow
Grrr Grrr
0
Grrr
Mah! Mah!
0
Mah!

Bobo Vieri: “Elisabetta Canalis mi inseguiva per pestarmi”

log in

Don't have an account?
sign up

reset password

Back to
log in

sign up

Back to
log in
Choose A Format
Poll
Story
Meme
Video
Audio
Image