Unicusano, 700 ore contro 70: ecco la rivoluzione della didattica


L’Università Niccolò Cusano è conosciuta come un’università telematica ma offre anche servizi di didattica in presenza. L’istituto è particolarmente adatto quindi per tutti coloro che hanno necessità di seguire lezioni anche a distanza, per chi lavora, per chi insomma non può concedersi il lusso di dedicarsi al cento per cento nel proprio percorso formativo.
Gli universitari, sia in Italia ma anche dall’estero, possono contattare i docenti attraverso la piattaforma e-learning o incontrarli in presenza presso la sede centrale dell’ateneo per due ore al giorno in orari prestabiliti e organizzati.

Ne parliamo in questo articolo perché, da oggi, l’Università Niccolò Cusano propone ben 700 ore di didattica annuale per i professori dell’ateneo capitolino.

unicusano-700ore-1

Il nuovo corso prevede, infatti, 700 ore di didattica annuale garantite da ogni docente ai propri studenti.

La storia dell’ Unicusano parte addirittura dal 2006, hanno della sua fondazione, e nel corso degli anni ha attivato sedi in Francia, Spagna e Inghilterra. Ed è addirittura grazie a questa espansione che l’istituto ha raggiunto un modello didattico così forte che lo ha permesso di dare vita ad un sistema ben strutturato in Italia.
L’Ateneo si compone di sei dipartimenti: Economia, Giurisprudenza, Ingegneria, Psicologia, Scienze della Formazione e Scienze Politiche.

Orari prestabiliti, programmazione settimanale, per consentire allo studente sia in Italia che all’estero di poter organizzare la propria giornata in coordinamento con il proprio docente. La piattaforma è stata finalista allo Smau 2015 e presto sarà disponibile anche in open source, per permettere sviluppi futuri e coinvolgimenti di nuovi partner.




Like it? Share with your friends!

10 Condivisioni
75
10 Condivisioni, 75 points
What's Your Reaction?
Mi piace Mi piace
0
Mi piace
Ahah Ahah
0
Ahah
Wow Wow
0
Wow
Non mi piace Non mi piace
0
Non mi piace
Grrr Grrr
0
Grrr
Mah! Mah!
0
Mah!

Unicusano, 700 ore contro 70: ecco la rivoluzione della didattica

log in

Don't have an account?
sign up

reset password

Back to
log in

sign up

Back to
log in
Choose A Format
Poll
Story
Meme
Video
Audio
Image